Viaggio alla scoperta dei miei perché

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_5b70Oggi ho chiesto a Valentina Bazzani, giornalista del mio team, di parlarci di lei e dei motivi per i quali ha deciso di prendere parte al progetto “Vorrei ma non posso: quando le barriere architettoniche limitano i sogni”.

Valentina puoi raccontarci qualcosa di te?

Mi chiamo Valentina, ho 31 anni, sono una giornalista di Verona e autrice di due libri: “Una vita diversa “e “Quattro ruote e tacco 12“. Dall’età di 12 anni mi trovo su una sedia a rotelle a causa di una malattia neuromuscolare. Sono una sognatrice con la testa tra le nuvole e coltivo un’infinita passione per la scrittura sin da quando ero bambina.

Lavoro da anni per far conoscere da vicino le diverse situazioni che affrontano coloro che vivono la disabilità. Con il sorriso e l’ironia cerco di promuovere un cambiamento di atteggiamento significativo, privo di pregiudizi, stereotipi e pietismo.

Perché hai preso parte al documentario?

La collaborazione con Alessia è nata per caso, da un post su Facebook in cui denunciavo quante difficoltà vive una persona con disabilità che cerca un lavoro. Alessia mi ha contattata e mi ha presentato il suo progetto. Entusiasta ho accettato subito, perché sono più che convinta che ci sia molto lavoro da fare in questa direzione. Mi sono divertita tanto, è stato un lavoro con un team strepitoso. Sono certa che queste immagini faranno sorgere qualche domanda a chi di dovere.

Qual è il tuo sogno più grande?

Vivere una vita normale. E vi assicuro che la mia quattro ruote non c’entra. Lei fa parte della mia normalità e non mi ha negato di essere felice. C’entrano le possibilità che mi vengono offerte ogni giorno per vivere pienamente, realizzando le mie risorse.

Chi ha un perché per vivere, sopporta quasi ogni come” scriveva Nietzsche. Ecco, in questo momento il mio sogno è quello di trovare qualcuno che mi offra la possibilità di lavorare.

Cosa ne pensi dell’attuale situazione barriere architettoniche?

Sicuramente tanto è stato fatto negli anni, ma molto resta da fare! Se pensiamo all’accessibilità di una città come Londra… siamo ancora lontani anni luce.

E per oggi è tutto. Ricordate, manca pochissimo all’uscita del video. Vi aspettiamo numerosi all’evento di presentazione il 27 settembre 2017 alla Gran Guardia di Verona.

Annunci

One thought on “Viaggio alla scoperta dei miei perché”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...